Contenitore con scomparti

I distributori di cellule sono dispositivi comunemente usati. A seconda dello standard e della formula, possono essere specifici per eseguire varie attività.

Il distributore di celle & nbsp; è progettato per la tenuta stagna di serbatoi di polvere che guadagnano sotto pressione diversa dalla pressione atmosferica. Grazie a questi dispositivi & nbsp; è possibile svuotare i serbatoi senza la necessità di scompensi. La temperatura delle multe non deve superare i 200 gradi Celsius e non si può parlare di aggressività della polvere.

Il principio del dispenser di celle è piuttosto semplice. La polvere dal serbatoio cade nel distributore attraverso l'apertura di ingresso. Successivamente viene spostato in celle con le ali di un tamburo rotante.

I distributori di cellule considerano che i materiali sfusi e fini vengano dosati in un ordine continuo. In particolare cereali, latte in polvere, spezie, pimento, pepe, zucchero, caseina, sale, polveri filtranti, ecc. Saranno aggiornati e gli erogatori vengono utilizzati in qualche fase della produzione, anche nella direzione della linea tecnologica di confezionamento del prodotto, nell'ambito della pesatura e del dosaggio e trasporto pneumatico.

Sono anche spesso usati come i cosiddetti chiuse che tagliano le sfere di lavoro a nuove pressioni. Possono essere dati, ad esempio, all'uscita del ciclone, dal filtro di depolverazione o dall'essiccatore. Sono usati e usati per svuotare i serbatoi.

La scatola elettrica con l'inverter stesso può essere un componente dell'apparecchiatura del dispensatore di celle. Grazie ad esso, è possibile regolare facilmente le prestazioni del distributore in base alle esigenze individuali. I distributori soddisfano tutti gli standard igienici e di sicurezza previsti dalla legge.