Letteratura di report finanziari

Le nuove disposizioni della risoluzione IVA in vigore dal 1 ° gennaio 2015 hanno reso i registratori di cassa un elemento obbligatorio che costituisce la base per il regolamento delle operazioni. E non tutti gli uomini d'affari devono avere un tale registratore di cassa.

Licenziamento dall'obbligo di avere un registratore di cassaCash non necessaria nel caso di persone i cui acquisti annuali non superano i 20 mila, l'obbligo di avere denaro si applica solo alle società che svolgono le vendite a privati e agricoltori. Allo stesso tempo le aziende che beneficiano dell'obbligo di insediamenti con l'uso del contante, devono registrare ogni singola operazione, che ha ricevuto il prezzo d'acquisto. Al contrario, l'azienda, che nel anno ha superato smaltito 20 mila, registrando profitti dovrebbe iniziare a utilizzare contanti dopo 2 mesi a decorrere dalla data in cui ha superato tale limite. bisogno finanziario Kas e non hanno le aziende che svolgono servizi educativi, finanziario, assicurativo e delle telecomunicazioni.Rilievo per l'acquisto di denaroL'acquisto di un registratore di cassa è un ordine di diverse centinaia di zloty, tuttavia, un imprenditore che acquista un registratore di cassa può avere fino al 90% del valore di acquisto, mentre la franchigia non può superare 700 zloty. Per usufruire di questa detrazione, un imprenditore che ha acquistato il registratore di cassa, è necessario portare in stretta all'ufficio delle imposte per iscritto per informare di avere il capitale prima che parte dal prendere, l'indicazione reale come per l'utilizzo di denaro contante con la prova di acquisto in contanti e il certificato di requisiti di funzionamento per gli apparecchi insieme con la legge sulla tassa IVA. Lo sconto concesso per l'acquisto di un registratore di cassa, tuttavia, è importante da perdere quando la cassa non è servita. Insieme alla legge, i dispositivi che registrano le vendite dovrebbero essere assistiti almeno una volta ogni 25 mesi in servizi speciali.Essendo un registratore di cassa è anche soggetto all'obbligo di conservare una copia delle ricevute emesse (per 2 anni e giornaliera, settimanale e mensile (per 5 anni, dalla fine dell'anno contabile in cui sono state consegnate. Naturalmente, il cassiere ha l'obiettivo di rilasciare ricevute originali ai clienti.